Privacy Policy Cookie Policy Cosa vedere a Bratislava - Travel XXL

Cosa vedere a Bratislava

La storia di questa giovane capitale europea, ebbe nel 1993 quando la Cecoslovacchia venne divisa in due nazioni distinte che furono chiamate Repubblica Ceca la prima, (che mantenne la vecchia capitale Praga) e Repubblica Slovacca la seconda, di cui Bratislava ne divenne la nuova.

Bratislava è una città piccola ma molto carina che, come diverse altre città d’Europa, è adagiata sulle rive del grande fiume Danubio.

Con i monumenti principali quasi tutti circoscritti all’interno dell’area pedonale, è una meta ideale per soggiorni brevi di un week end che sono aumentati molto da quando le compagnie aeree low cost hanno deciso di inserirla tra le destinazioni di viaggio raggiungibili da molti aeroporti europei.

Un aiuto maggiore alla causa di Bratislava è data dai prezzi. Gli hotel ad esempio, in pieno centro, hanno tariffe piuttosto basse e i locali tradizionali offrono ottimo cibo e buona birra con prezzi che risultano molto appetibili ai turisti.

Questi ultimi poi, da qualche anno a questa parte, mentre gironzolano armati di cartina e macchina fotografica a caccia di chiese, edifici e monumenti, si possono imbattere in strani e bizzarri personaggi in bronzo che fanno capolino un po in tutti gli angoli e che tutti ormai hanno imparato a conoscere.

Più avanti poi vi parlerò meglio di del bell’Ignazio e del soldato napoleonico.

Vediamo ora quali sono le cose da non perdere in questa piccola capitale europea.

Danubio

Il fiume Danubio per me è un qualcosa da visitare, da passare a salutare come si fa con un’amico. Non è un monumento, certo, ma è comunque un mito con il quale sono cresciuto e che per tanti anni ho desiderato vedere almeno una volta. Chi non ha mai seguito un Concerto di Capodanno o sentito almeno una volta le dolci note del valzer di Johann Strauss “Sul bel Danubio blu” ??

Piazza Principale

La Piazza Principale (Hlavne namestie) si trova nel cuore di Stare mesto, il quartiere vecchio della città. Al suo interno si può ammirare una bella fontana con la statua di Massimiliano II, una colonna con sopra una statuetta della Madonna, il palazzo del Municipio con la torre dell’orologio e ben due delle famose statue di bronzo. Qui infatti troverete la guardia armata di fucile dentro la guardiola e il soldato napoleonico appoggiato alla panchina.

Il Castello di Bratislava

Il Castello di Bratislava (Bratislavsky hrad) si può ammirare praticamente da ogni punto della città perché è arroccato su una collina. Risalente al X secolo venne distrutto nel 1800 e interamente ricostruito intorno al 1950 in stile gotico, rinascimentale, barocco. Oggi è la sede del Parlamento e del Museo Nazionale Slovacco e dal castello si può godere di una vista mozzafiato sulla città.

 

Santa Elisabetta

La Chiesa di Santa Elisabetta (Kostol svatej Alzbety) chiamata più comunemente la Chiesa blu Risalente agli inizi del 1900 sembra letteralmente uscita da una cartone animato per bambini o dal libro di una favola e se volete visitarla, tenete presente che dista poche centinaia di metri dal Vecchio Ponte sul Danubio.

Ponte Nuovo

Il Ponte Nuovo (Novy Most) è il ponte futuristico di Bratislava lungo complessivamente 431 metri, conosciuto soprattutto per la sua unica torre inclinata a cui sono collegati i tiranti e sulla cui vetta, a 80 metri di altezza, si trova l’UFO Observation Deck.

Palazzo Grassalkovich

Il Palazzo Grassalkovich è un bellissimo palazzo posto in Piazza Hodzovo, appena fuori dalla città vecchia e circondato da splendidi giardini alla francese.

Teatro Nazionale

Il vecchio Teatro Nazionale Slovacco che si trova in centro città in piazza Hviezdoslavovo, è un elegante edificio neo-rinascimentale risalente alla fine del 1800 dove si tengono opere teatrali e balletti.

Cumil

Il Cumil e le altre statue di Bratislava, furono posizionate dall’amministrazione comunale per ravvivare le strade del centro storico e fecero letteralmente impazzire i turisti in visita in città che da sempre le cercano e le fotografano come vere e proprie star.

San Martino

La Cattedrale di San Martino (Katedrala Svateho Martina) è il Duomo di Bratislava. Risalente al XIV secolo, il duomo, si trova al confine tra la città vecchia e la città nuova, lungo la strada per il Ponte Nuovo e per la collina del castello. 

Porta di San Michele

La Porta di San Michele (Michalska brana) è l’unica porta rimasta in piedi di quelle che consentivano l’accesso in città e quindi, fa parte degli edifici più vecchi di Bratislava.

Teatro Nazionale Slovacco

Il nuovo Teatro Nazionale Slovacco invece si trova poco distante dal vecchio ed è proprio a pochi passi dal fiume Danubio.

Se volete scoprire quali altre statue sono nascoste nel centro della città di Bratislava e tutti gli altri piccoli tesori nascosti tra i vicoli di questa affascinante e recente capitale europea, non vi resta che cercare un conveniente volo low cost e andare a passare qualche giorno in Slovacchia.